Dropbox

Ancora nessuna recensione
Scarica Gratuito

Descrizione

Dropbox è un software che permette di condividere file tramite il sistema di cloud storage. In parole povere permette di condividere e rendere accessabili a diversi utenti file caricati su un singolo dispositivo. Dropbox permette anche la sincronizzazione tra i diversi dispositivi per avere sempre la panoramica dei file aggiornata. Il programma è disponibili per quasi tutti i sistemi operativi Windows, Mac, Linux, iOS, BlackBerry OS e Android. Inoltre si tratta di un programma che di base è gratuito, fornendo inizialmente 2 GB estendibili in vari modi e che può essere potenziato con la versione a pagamento (con dimensioni anche di 50 e 100 GB).

Si tratta di un programma che ha conosciuto un estensioni notevolissima negli ultimi anni, per la sua praticità e utilità (oltre alla possibilità di risparmiare spazio su disco). Infatti il problema della memoria e dell’imagazzinamento dati è un problema antico che risale ai tempi della creazione dei computer e di internet. La questione è complessa e presenta anche qualche sfumatora filosofica. Il problema consiste nel fatto che la memoria non è infinita e che prima o poi arriveremo al limite massimo e non riusciremo più ad immagazzinare i dati. Una soluzione potrebbe essere proprio questa, ovvero la condivisione di file tra molti computer e risparmiare così spazio per altro.

Caratteristiche

Il funzionamento di Dropbox è molto semplice: deve essere scaricato e installato mediante alcune procedure molto semplici. Durante l’installazione il programma consente anche di creare un account dropbox qualora non ci fosse: si inseriscono tutti i dati personali e la versione del programma che ci interessa (per iniziare il piano gratuito da 2GB va più che bene). Dropbox offre anche la possibilità di integrarlo sul cellulare inserendo il numero, ma non è obbligatorio.

Dopo l’installazione il programma crea automaticamente una cartella nel disco rigido. In questa cartella si possono inserire tutti i file che si preferiscono, che andranno a finire sincronizzati con tutti i computer e dispositivi con Dropxbox installato. La tecnologia su cui si basa Dropbox è il protocollo crittografico Secure Sockets Layer, con password cifrate con chiavi a 256 bit. La sicurezza è quindi molto potenziato e nessuno può accedere ai vostri file.

Oltre alla condivisione via computer, Dropbox permette di condividere i nostri file online e quindi visualizzabili da qualsiasi computer, mediante link accessibili a chiunque.

La condivisione della cartella Dropbox avviene condividendo l’indirizzo email delle persone con cui vogliamo condividere i nosri file, che quindi potranno accedere a tutto il materiale. Oppure è possibile ottenere il link pubblico di ogni singolo file e visualizzarlo via internet.

Se vogliamo ad accedere ai nostri file da un dispositivo qualunque (pc, smartphone, tablet) basta scaricare il client e immettere i nostri dati: in questo modo avremo la possibilità di vedere ogni singolo dato come se fosse il nostro computer.

Dropbox prevede una memoria di base di 2GB che però è espandibili in vari modi: ad esempio per ogni utente aggiunto nelle nostre condivisioni guadagniamo 500 MB. Inoltre esistono diverse missions che permettono di guadagnare spazio (tramite i social network ad esempio).

La quantità industriale di dati in questione va a finire nei server della Dropbox, Inc. che li gestisce con modalità molto complesse (e costose). La questione dei server ricorda in qualche modo Google che ha lo stesso problema di immagazzinare quantità immense di dati e non perderli per nessun motivo (un eventuale blackout sarebbe letale per tutti ed avrebbe conseguenze disastrose sul nostro pianeta).

Ritornando alla questione della condivisione della memoria, in altre parole denominata tecnologia Cloud (nuvola) perchè permette di condividere grandi quantità di file conservati in tanti computer diversi, senza ripetere più volte lo stesso file.

Ovviamente in questo caso è resa necessaria una qualche forma di navigazione (internet in questo caso) che permetta di collegare i vari computer ed ottenere una rete unica. Il principio di base è veramente geniale, l’applicazione sulla realtà risulta un pò difficoltosa, ma si può dire che Dropbox è un buon modo per farlo senza avere particolari problemi.

Paragoni

Dropbox è un sistema che ha ben poco da invidiare a qualsiasi altro genere di condivisione. L’unico che può reggere il confronto è il colosso Google che con il suo sistema Google Drive rappresenta un ottimo modo per condividere file attraverso internet (il sistema è sempre lo stesso della Cloud che condivide tutti i file con tutti gli utenti).

Tuttavia le prestazioni e la sicurezza che offre Dropbox sono uniche e difficilmente un altro software riuscirà ad ottenerne i risultati. Ciò è dimostrato anche dalla comunità di Dropbox che è molto grande e veramente in continua crescita ed espansione.

Conclusioni

Dropbox è il programma ideale per chi vuole risparmiare spazio sul proprio hard disk ed avere sempre a disposizione i propri dati da ogni postazione. Rappresenta uno dei migliori servizi di cloud storage ed è sicuramente da provare e valutare. Anche perchè ormai bisogna tenersi al passo dei tempi e provare queste tecnologie che possono sembrare astratte ma che hanno un’utilità presente (ma anche potenzialmente molto maggiore) molto grande.

Recensioni

Scrivi una recensione

Il tuo commento ...

You must be logged in to post a comment.

Ancora nessuna recensione